.
Annunci online

Primarie PD: i risultati in Lombardia
post pubblicato in Diario, il 29 ottobre 2009
Grandissimo successo per le primarie del Partito Democratico in Lombardia. Nella nostra regione infatti gli elettori del 25 ottobre 2009 sono stati più numerosi  rispetto a quelli delle primarie del 2007: i 356.350 cittadini che si sono recati ai seggi e ai gazebi allestiti in tutti i comuni hanno dimostrato  così la grande voglia di partecipazione e di rinnovamento della popolazione lombarda. Un ringraziamento speciale quindi a tutti i partecipanti e soprattutto alle migliaia di volontari che in tutta la regione si sono spesi per l'organizzazione di questa straordinaria giornata di democrazia.

I risultati in Lombardia hanno visto una prevalenza di Pierluigi Bersani sul piano nazionale e una riconferma di Maurizio Martina alla segreteria regionale. Ecco i dati nel dettaglio: per quanto riguarda i voti per il Segretario nazionale del Partito Democratico, Pierluigi Bersani  ha ottenuto 191.454 voti (pari al 54%) Dario Franceschini 93.887 (pari al 26,50%) e 12.225 voti dalla lista Serracchiani-Franceschini (pari al 3,45%), e Ignazio Marino 56.713 voti (pari al 16,01%). A livello regionale invece con 190.377 voti (pari al 54,04%), Maurizio Martina è eletto Segretario regionale della Lombardia; Emanuele Fiano ha ottenuto 102.694 voti (pari al 29,15%) e Vittorio Angiolini 59.208 voti (pari al 16,81).

Le tabelle con i dettagli e l'elenco dei delegati eletti all'Assemblea nazionale e all'Assemblea regionale sono disponibili sul sito www.pdlombardia.it
Assemblea Regionale: Silvia Gadda eletta segretaria dei GD lombardi
post pubblicato in Diario, il 20 gennaio 2009

L'Assemblea Regionale ha eletto a larghissima maggioranza (con il 92% dei consensi) Silvia Gadda come primo segretario dei Giovani Democratici della Lombardia. Oltre 200 i ragazzi, tra invitati e delegati, presenti domenica 18 gennaio all'hotel Michelangelo di Milano in rappresentanza di tutte le province lombarde. Numerosi gli interventi nel dibattito pomeridiano: è stata una giornata molto ricca di spunti di riflessione e di confronto, con posizioni non sempre condivise e unanimi ma tuttavia improntate costantemente all'insegna di un carattere costruttivo. Ora si parte con  l'azione politica, a cominciare proprio dagli ordini del giorno approvati e dalle varie proposte emerse dal dibattito.

L'assemblea ha apporvato all'unanimità i documenti relativi all'organizzazione regionale dei Giovani Democratici e all'indicazione dei rappresentanti nazionali e gli ordini del giorno che offrono prime indicazioni di lavoro per il livello regionale e per i territori.

Sfoglia settembre        novembre
calendario
cerca