.
Annunci online

Università: sì alla modernizzazione, no allo smantellamento mascherato
post pubblicato in >> Università, Scuola, Saperi, il 30 ottobre 2009
Mercoledì 28 ottobre è stata approvata la riforma dell'Università da parte del Consiglio dei Ministri: sono stati confermati i tagli di Tremonti (1000 milioni dal FFO, fondo di finanziamento ordinario, pari al 15% del totale) e saranno i manager a guidare gli atenei.
Con questa riforma l'Università pubblica viene messa a dura prova.
Infatti nei CDA il 40% dei membri proverrà dall'esterno, compreso, nel caso, anche il presidente, inoltre, al posto del direttore amministrativo viene introdotto un manager.
Sarà anche diminuita la rappresentanza studentesca: il CDA sarà formato dal Rettore, uno studente (attualmente sono tre) e al massimo altri nove componenti.
Altra novità è la previsione della delega al governo per cambiare la legge sul diritto allo studio, che non verrà così discussa in parlamento.
Tutto questo è un attacco alla democrazia e alla qualità della democrazia stessa: viene messo a repentaglio il diritto allo studio per i capaci e meritevoli, sancito dalla nostra Costituzione
E per finire n questo DDL non c'è alcun cenno allo stanziamento di fondi e risorse per le Università

Questa riforma è un attacco diretto al diritto allo studio, alla democrazia e all'autonomia universitaria. Viene messo a repentaglio il futuro dei giovani, creando sempre maggiori barriere per gli studenti meno abbienti, tra le quali un fondo di borse di studio nazionali a cui si accede previo pagamento ad un test selettvo di valutazione.
Noi alla distruzione dell'università pubblica non ci stiamo!



permalink | inviato da gdlombardia il 30/10/2009 alle 22:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
Primarie PD: i risultati in Lombardia
post pubblicato in Diario, il 29 ottobre 2009
Grandissimo successo per le primarie del Partito Democratico in Lombardia. Nella nostra regione infatti gli elettori del 25 ottobre 2009 sono stati più numerosi  rispetto a quelli delle primarie del 2007: i 356.350 cittadini che si sono recati ai seggi e ai gazebi allestiti in tutti i comuni hanno dimostrato  così la grande voglia di partecipazione e di rinnovamento della popolazione lombarda. Un ringraziamento speciale quindi a tutti i partecipanti e soprattutto alle migliaia di volontari che in tutta la regione si sono spesi per l'organizzazione di questa straordinaria giornata di democrazia.

I risultati in Lombardia hanno visto una prevalenza di Pierluigi Bersani sul piano nazionale e una riconferma di Maurizio Martina alla segreteria regionale. Ecco i dati nel dettaglio: per quanto riguarda i voti per il Segretario nazionale del Partito Democratico, Pierluigi Bersani  ha ottenuto 191.454 voti (pari al 54%) Dario Franceschini 93.887 (pari al 26,50%) e 12.225 voti dalla lista Serracchiani-Franceschini (pari al 3,45%), e Ignazio Marino 56.713 voti (pari al 16,01%). A livello regionale invece con 190.377 voti (pari al 54,04%), Maurizio Martina è eletto Segretario regionale della Lombardia; Emanuele Fiano ha ottenuto 102.694 voti (pari al 29,15%) e Vittorio Angiolini 59.208 voti (pari al 16,81).

Le tabelle con i dettagli e l'elenco dei delegati eletti all'Assemblea nazionale e all'Assemblea regionale sono disponibili sul sito www.pdlombardia.it
Primarie PD
post pubblicato in Diario, il 27 ottobre 2009

25 OTTOBRE 2009:
UNA GRANDE GIORNATA DI DEMOCRAZIA



Grazie a tutti




permalink | inviato da gdlombardia il 27/10/2009 alle 10:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
VOTA ALLE PRIMARIE DEL PARTITO DEMOCRATICO
post pubblicato in Diario, il 24 ottobre 2009


DOMENICA 25 OTTOBRE SI VOTA PER LE PRIMARIE DEL PD!

GUARDA IL VIDEO DI INVITO AL VOTO CON TUTTE LE INFORMAZIONI.

E' importante esserci perché è un’occasione per partecipare in modo diretto e attivo, per incidere in modo concreto sul futuro del Partito Democratico. Dobbiamo renderlo più forte per un'opposizione più decisa e per diventare un'alternativa concreta alla destra. Facciamo capire a Berlusconi che rifiutiamo la logica dell’affarismo interessato, del tornaconto personale, dell’illegalità e della collusione,partecipiamo tutti e non diamogli motivo di festeggiare il 26 ottobre.
25 ottobre: primarie del PD. Scegli tu!
post pubblicato in Diario, il 18 ottobre 2009


DOVE SI PUO' VOTARE? COLLEGATI AL MOTORE DI RICERCA...

Per le elezioni primarie del Partito Democratico di domenica 25 ottobre gli elettori della Lombardia sono suddivisi in 28 collegi elettorali. I seggi allestiti in tutta la regione sono migliaia. Sicuramente ce n’è uno anche nel tuo comune e vicino a casa tua.

Trova il tuo seggio attraverso il motore di ricerca del sito nazionale PD!

Sfoglia settembre   <<  1 | 2 | 3  >>   novembre
calendario
cerca